But it was too much for some. This was a relative who collapsed and was taken to hospital, and where this young girl is. She is 6 years old and remembers her ordeal, filmed here being rescued without her parents and without her brother. Le due camere da letto con bagno sono collocate al secondo piano, insieme al nuovo atrio all ha creato una parete dinamica e ondulata per la bella scala: un accenno alle forme architettoniche di Gehry che domina lo spazio arredato minimalmente, con l’arte lasciata a fare da protagonista. Brunn ha instillato una senso di apertura e continuità negli interni pensati per il continuo cambimento delle esposizioni d’arte. Quando abbiamo iniziato non conoscevo il progetto originale, che ho recuperato solo in seguito.

Genevieve von Petzinger e April Nowell, dell dell’Universit di Victoria (British Columbia, Canada) hanno analizzato gli affreschi presenti in 146 caverne preistoriche francesi. Sulle mura di queste grotte, a fianco a dipinti raffiguranti animali e pi raramente uomini, si trovano anche segni di vario tipo finora poco studiati. Si tratta di punti, linee, cerchi, triangoli ma anche segni pi complessi come spirali o impronte di mani, che von Petzinger ha inserito in un database arrivando ad un risultato sorprendente: 26 di questi segni si ripetono in quasi tutti i siti archeologici..

Non solo il rebrand del logo, a partire dalla prossima stagione (accando a novità tecniche sulle monoposto, Halo company, di cui parliamo a parte), ci saranno anche altre new entry. Il ritorno in Formula 1 dell’Alfa Romeo, dopo oltre 30 anin di assenza (ultimo Mondiale nel 1985). E nell’abitacolo di una delle due nuovissime Sauber Alfa Romeo ci sarà una delle altre attesissime novità: Charles Lecrerc, il baby femoneno dell’Academy Ferrari al debutto in F1 dopo aver vinto la GP3 nel 2016 e la Formula 2 l’anno scorso.

It shows with Klopp, too. Perhaps his worst moment as Liverpool manager came in the Europa League final against Sevilla two years ago. His team threw away a half time lead to lose 3 1 and when the Spanish side scored the third, the German turned and tried to rouse the crowd.

Halilovic didn’t enjoy the easiest of introductions to Spanish football following his move from Dinamo Zagreb to Barcelona last summer. The 5 foot 7 left footed attacking midfielder provided sporadic evidence of his sublime dribbling ability and keen eye for a pass with Barcelona’s B team but was dragged down by the directionless nature of a season ending with the team’s relegation to the third tier. The Croatian’s confidence dimmed as the campaign wore on..